»
Newsletter »
   HOME       BIOGRAFIA       I MIEI INTERVENTI       ARCHIVIO NEWS       COMUNICATI STAMPA       DOCUMENTI       CONTI IN TASCA       RESOCONTO DI MANDATO       CONTATTI   


SANITŔ. PD: LEGGE PER TUTELE PAZIENTI E PROFESSIONISTI
26 novembre 2015

 

La proposta di legge sulla responsabilità professionale del personale sanitario che approderà nell'aula della Camera a dicembre ''porta la normativa italiana in linea con quanto avviene in Europa: è una modifica del codice civile e penale che dà maggiori tutele e garanzie al professionista per poter operare in sicurezza senza togliere ai cittadini il diritto di veder risarcito più celermente un eventuale danno avuto in una struttura pubblica o privata''. Lo spiega Federico Gelli (Pd) relatore della pdl e responsabile sanità del Pd. ''E' una norma molto chiara, complessa- aggiunge- un passo avanti nella giurisprudenza italiana''. Per Gelli si tratta di ''un provvedimento importante che ha una forte ricaduta e impatto sul sistema sanitario. Finora- osserva- la responsabilità civile era data dalla somma di tante sentenze che si erano accumulate nei decenni. Ora, invece, aumentiamo le tutele nei confronti dei professionisti, ma non a scapito dei cittadini. E' prevista un'accelerazione della richiesta di risarcimento, perché oggi i cittadini aspettano tanti anni, troppi. Per le strutture sanitarie sarà obbligatorio pubblicare su internet i contenziosi degli ultimi 5 anni, sarà obbligatorio fornire la documentazione clinica richiesta dai pazienti entro 30 giorni. Sarà obbligatorio avere un'assicurazione per tutte le strutture pubbliche e private e anche per gli operatori autonomi. Viene istituito il tentativo obbligatorio di conciliazione e infine nasce la figura del garante per la salute negli uffici regionali: darà consigli e assistenza ai cittadini nei confronti alle prese col sistema sanitario''. Per Gelli il ''cuore della legge è la modifica del codice penale, realizzata dal Parlamento lavorando assieme ai ministeri della Salute e della Giustizia. I professionisti che non si atterranno alle linee guida emanate da società scientifiche iscritti in un apposito elenco presso il ministero della Salute risponderanno penalmente solo in caso di colpa grave e dolo''.

Per Donata Lenzi, capogruppo Pd in commissione Affari sociali, questo è "un provvedimento atteso da tempo, ha una visione organica di tutto ciò che riguarda la professione. Le aziende sanitarie devono imparare a prevenire gli errori, perché la maggior parte degli errori derivano dall'organizzazione aziendale e si possono quindi prevenire. La legge trova un equilibrio nuovo tra tutela del paziente danneggiato e i medici, che possono intervenire senza pensare all'aspetto giuridico''.

Anche per il senatore Amedeo Bianco si sta ''riequilibrando il sistema'', mentre il capogruppo del Pd alla Camera Ettore Rosato ricorda: ''E' la terza legislatura che si prova a fare questa riforma. Vi assicuro che questa volta arriveremo fino in fondo. La legge arriva in aula a dicembre e pensiamo di poterla approvare in qualche seduta, anche insieme agli altri gruppi parlamentari. Si inserisce nel quadro delle riforme che stiamo portando avanti: colmiamo un vuoto, diamo serenità e libertà a chi opera e ai pazienti''. Secondo Gelli c'è la possibilità di approvare la legge alla Camera già a dicembre, al massimo a gennaio. E poi in Senato ''entro la primavera''.




TAGS:
sanitŕ |  responsabilitŕ |  medici |  pazienti | 




Lista completa »

· Visualizza i risultati per parola 'salute' »

TAGCLOUD
paritĂ  di genere sanitĂ  legge di stabilitĂ  pensioni emilia-romagna festa. unitĂ  esodati donne salute attivitĂ  parlamentare decreto sanitĂ  bologna costituzione Bersani elezioni terzo settore universitĂ  legge di stabiitĂ  affari sociali


AGENDA
06 dicembre 2017
Alla vigilia di giorni decisivi per la legge sul fine vita e lo ius soli, ci troviamo domani a parlarne al Centro Sanrafčl di Bologna...
04 dicembre 2017
"Biotestamento, l'importanza di scegliere": il Pd organizza un incontro „"Biotestamento, l'importanza di scegliere" Oggi a Faenza alle 18, nella Sala Bigari della Residenza Municipale “
02 dicembre 2017
Testamento biologico e principio di autodeterminazione della persona - Salerno Palazzo di Giustizia, ore 9.30

Archivio appuntamenti »

VIDEO



LINK
Camera dei deputati
www.camera.it
Partito Democratico
beta.partitodemocratico.it
Partito Democratico - Emilia Romagna
www.pder.it
Partito Democratico - Iscriviti al PD
www.pdbologna.org

Copyright © Donata Lenzi - C.F. LNZDNT56H69A944X - Privacy policy - site by Antherica srl