»
Newsletter »
   HOME       BIOGRAFIA       I MIEI INTERVENTI       ARCHIVIO NEWS       COMUNICATI STAMPA       DOCUMENTI       CONTI IN TASCA       RESOCONTO DI MANDATO       CONTATTI   


RESOCONTO IN TEMPO DI CRISI - newsletter
16 settembre 2013

 

Nell’ultimo mese ogni volta che ho tentato di scrivere un resoconto è successo qualcosa che mi ha costretto ad accantonare quanto scritto. Intanto però, pur nella crisi, il mio lavoro da singolo parlamentare va avanti, un piccolo passo alla volta. Oggi ve ne dò conto.

Andando a ritroso... La scorsa settimana sono stata nominata relatore sul progetto di legge per sostenere la rete delle Case per le donne per non subire violenza. Trovate la mia relazione allegata in fondo. Ho ribadito l'importanza di costruire un sistema di tutele e che non pensi solo alla condanna penale. L'obiettivo politico è quello di riuscire a inserire queste norme nel decreto sul femminicidio in corso di approvazione alla Camera, il decreto che ha costretto a riconvocare l’Aula il 20 di agosto. C'ero (come testimonia la foto) e sono ancora convinta che ne valesse la pena.

Sempre la settimana scorsa, c’è stato il mio question time in Aula con risposta del ministro Lorenzin sul tema dei danneggiati da trasfusioni di sangue infetto. Problema che seguo da anni e che non trova fine, anche a causa di un atteggiamento ostruzionistico del Ministero o meglio dei ministeri. Il ministro ha preso l'impegno ad adeguare gli indennizzi, come previsto dalla sentenza di condanna europea. Il testo lo trovate nel sito http://www.deputatipd.it/Documents.asp?DocumentID=8159


Sto anche seguendo, con interrogazioni e dichiarazioni, il problema della stabilizzazione dei medici precari. L'Europa ci condanna e noi che siamo impegnati a favore della sanità pubblica lavoriamo per assunzioni stabili già dal decreto sulla pubblica amministrazione, o alcuni servizi chiuderanno. Sempre in materia di sanità, siamo riusciti ad inserire una norma che impedisce alla multinazionali del farmaco di perseguire la strada della vendita a mercato libero dei farmaci antitumorali senza prevedere accordi con il SSN e abbiamo presentato un’interrogazione sui limiti incomprensibili posti dalla regione Emilia-Romagna per la cura di chi è colpito da forme gravi di cefalee (testo allegato in fondo).

E ancora mi sono occupata di esodati, altro problema che non termina mai, in particolare di coloro che attendono il contributo già previsto per legge e sono letteralmente con l'acqua alla gola. L'interrogazione la trovate nel sito http://www.donatalenzi.it/index.html?pg=4&id=710



L'atto più importante di cui mi sono occupata è stato però il parere vincolante delle commissioni riunite XII e VI, cioè Affari sociali e Finanze, sul decreto del governo che regolamenta il nuovo Isee ovvero l'indicatore di situazione economica equivalente che serve per stabilire le rette dei servizi comunali e determina l'accesso alle prestazioni sociali di sostegno al reddito. Il parere di cui ero il relatore lo trovate allegato in fondo: dà un giudizio positivo del lavoro del viceministro Guerra, ma chiede alcune modifiche a favore delle persone disabili e soprattutto prevede l’istituzione di un organismo che monitori l'applicazione concreta del provvedimento. Un po’ di sano pragmatismo anglosassone: bisogna provare, comprendere, valutare, eventualmente correggere senza perdere tempo in discussioni ideologiche. Il testo del decreto modificato sta per uscire, appena noto lo diffonderò sapendo quanti comuni lo stanno aspettando con ansia.

 








Allegati correlati:
1. progetto di legge DONNE [ Scarica il file » ]

2. interrogazione CEFALEE [ Scarica il file » ]

3. parere ISEE [ Scarica il file » ]




TAGS:
esodati |  sanitŕ |  camera | 



Lista completa »

· Visualizza i risultati per parola 'donne' »

TAGCLOUD
elezioni universitĂ  decreto sanitĂ  festa. unitĂ  sanitĂ  attivitĂ  parlamentare welfare pensioni emilia-romagna salute legge di stabiitĂ  donne Bersani esodati terzo settore paritĂ  di genere bologna affari sociali legge di stabilitĂ 


AGENDA
13 luglio 2017
Testamento Biologico: perché una legge sul fine vita.
11 luglio 2017
Fondazione EYU "Il futuro del sistema sanitario in Italia" - Sede del Partito Democratico - Roma
10 luglio 2017
Festa Unitŕ San Lazzaro di Savena. Iniziativa sul biotestamento

Archivio appuntamenti »

VIDEO



LINK
Camera dei deputati
www.camera.it
Partito Democratico
beta.partitodemocratico.it
Partito Democratico - Emilia Romagna
www.pder.it
Partito Democratico - Iscriviti al PD
www.pdbologna.org

Copyright © Donata Lenzi - C.F. LNZDNT56H69A944X - Privacy policy - site by Antherica srl