»
Newsletter »
   HOME       BIOGRAFIA       I MIEI INTERVENTI       ARCHIVIO NEWS       COMUNICATI STAMPA       DOCUMENTI       CONTI IN TASCA       RESOCONTO DI MANDATO       CONTATTI   


News dalla Camera
14 dicembre 2007

 

Poiché però alcuni quotidiani fanno discendere da una ricostruzione di parte dei fatti una serie di considerazioni politiche allora diventa necessario chiarire quanto è avvenuto, appoggiandosi per altro ai verbali della commissione bilancio facilmente consultabili su internet.Nessun emendamento Galletti sul passante è stato messo ai voti in commissione bilancio. 

La commissione ha votato approvando gli emendamenti del relatore n. 62.037 e 62.038 riformulati. 

Gli emendamenti del relatore nella prima formulazione (che allego) prevedevano 9 milioni di euro per il "passante grande di Bologna" nel 2009 e 17 milioni di euro nel 2009 per il metrò. 

Sono stati presentati entrambi nella seduta del 7 dicembre alle 21,40 tra le vibranti proteste della minoranza, dopo una sospensione di cinque ore dei lavori durante la quale si sono svolti più incontri di maggioranza. So per certo, avendo mantenuto contatti costanti, che il " pacchetto Bologna" ( metrò e passante) è stato presentato durante quegli incontri, e che le due questioni sono state sempre tenute insieme. L'esito positivo tradottosi con la presentazione degli emendamenti va ascritto agli interventi congiunti della Regione, dei deputati bolognesi, dei deputati emiliano romagnoli del PD che hanno agito uniti come testimoniato dall'impegno dell'On Marchi membro della commissione bilancio, dell'impegno verso le altre forze della sinistra dell'On. zanotti nonché ovviamente della disponibilità del governo. 

Riporto lo stralcio di verbale della discussione notturna in commissione bilancio dopo la presentazione degli emendamenti del relatore :




"Gian Luca GALLETTI (UDC) raccomanda l'approvazione dell'emendamento 62.037 del relatore, di cui evidenzia il rilievo connesso alle misure di potenziamento del passante nord di Bologna. 

Maino MARCHI (PD-U) si associa all'intervento del deputato Galletti. 

Lino DUILIO, presidente, propone l'accantonamento dell'articolo aggiuntivo 62.037 del relatore. 

La Commissione conviene. " Analoga sorte tocca al 62.038

I due emendamenti del relatore vengono quindi accantonati. Perché ? perché alle 22,30 dopo aver sentito le istituzioni locali e la regione che con forza chiedono che il finanziamento per il passante decorra dal 2008 mi sono attaccata al telefono chiedendo una diversa formulazione. 

In mattinata l'On. Marchi e l'On Piazza ( deputato bolognese e presente ai lavori ) mi informano che si propone cinque milioni di euro nel 2008 e quattro nel 2009 e che si sta per chiudere. Invece nella giornata dell'otto si apre il confronto tra relatore, presidente di commissione e forze di minoranza. E' in quella sede che l'UDC pone con forza la questione passante e è in quella sede di trattativa che si arriva alla formulazione finale .

A sera la commissione bilancio approva in blocco la proposta del relatore. La nuova riformulazione dei due emendamenti del relatore 62.037 e 62.038 prevede 10 milioni di euro nel 2010 per il metrò e cinque milioni di euro nel 2008 più quattro nel 2009 per il passante.

L'on Galletti è liberissimo di ritenere determinante il suo intervento, altrettanto liberamente personalmente ritengo che la trattativa con le minoranze ci sia costata 7 milioni di euro sul metrò. 




Aggiungo che se il percorso della commissione fosse stato meno convulso la maggioranza aveva ancora a disposizione gli emendamenti Mura n. 62.024 e 63.026 che erano stati dichiarati ammissibili e che l'on . Galletti ignora. 

Conclusione : ma non era meglio se per una volta si riconosceva che avevamo tutti lo stesso obiettivo e che ognuno ha cercato di fare il possibile? 







Allegati correlati:
1. Emendamenti [ Scarica il file » ]





Lista completa »

· Visualizza i risultati per parola 'camera' »

TAGCLOUD
camera universitĂ  sanitŕ salute esodati legge di stabilitĂ  donne Bersani costituzione affari sociali pensioni sanitĂ  terzo settore PD elezioni attivitĂ  parlamentare welfare emilia-romagna bologna


AGENDA
06 dicembre 2017
Alla vigilia di giorni decisivi per la legge sul fine vita e lo ius soli, ci troviamo domani a parlarne al Centro Sanrafčl di Bologna...
04 dicembre 2017
"Biotestamento, l'importanza di scegliere": il Pd organizza un incontro „"Biotestamento, l'importanza di scegliere" Oggi a Faenza alle 18, nella Sala Bigari della Residenza Municipale “
02 dicembre 2017
Testamento biologico e principio di autodeterminazione della persona - Salerno Palazzo di Giustizia, ore 9.30

Archivio appuntamenti »

VIDEO



LINK
Camera dei deputati
www.camera.it
Partito Democratico
beta.partitodemocratico.it
Partito Democratico - Emilia Romagna
www.pder.it
Partito Democratico - Iscriviti al PD
www.pdbologna.org

Copyright © Donata Lenzi - C.F. LNZDNT56H69A944X - Privacy policy - site by Antherica srl