»
Newsletter »
   HOME       BIOGRAFIA       I MIEI INTERVENTI       ARCHIVIO NEWS       COMUNICATI STAMPA       DOCUMENTI       CONTI IN TASCA       RESOCONTO DI MANDATO       CONTATTI   


Il mio ricordo di Cevenini e un po' di informazioni dalla Camera dei deputati
16 maggio 2012

 

Quella appena passata è stata per noi bolognesi la settimana del dolore, segnata dal suicidio di Maurizio Cevenini, consigliere comunale e regionale del Pd. Ho voluto ricordarne la figura durante la seduta del 9 maggio alla Camera dei deputati e anche altri deputati di diverse parti politiche hanno fatto altrettanto.

Ricordiamolo insieme. Ricordiamone lo stile, le battute, la sua grande capacità di interpretare l’anima dell’autentico bolognese. Lasciamo stare la lettura postuma e complottista, che non era da lui e non troverebbe risposta perché in realtà atti così estremi non si possono mai spiegare fino in fondo. E stiamo vicini, come ha chiesto lui, a sua moglie e a sua figlia (di cui Repubblica Bologna ha pubblicato una bellissima lettera), il loro dolore è molto più grande.



La prossima domenica mi hanno chiesto di recarmi al circolo di san Ruffillo e rendere conto di quel che faccio fa come singolo parlamentare del territorio e di cosa fa il Pd alla Camera dei deputati. Questa newsletter anticipa alcune informazioni che darò al circolo:





1) la mia mozione sul tema della governance dell’Inps (è saggio che il più grande ente previdenziale d’Europa sia governato da un uomo solo?) è stata unificata con quella delle altre forze politiche e approvata con grande maggioranza il 9 maggio con 504 voti a favore e un solo voto contrario. Indica al governo una strada semplice: due organismi di cui uno con funzioni di vigilanza. Fissa criteri di merito e incompatibilità per i componenti del CdA e propone che nel gruppo di lavoro che il ministro vuole costituire per preparare la proposta ci sia almeno un trentenne. Nel mio intervento che potete leggere a lato insieme alla mozione c’è una critica attenta anche alla attuale gestione di Mastrapasqua.



2) ho presentato un’interrogazione sul tema del liceo musicale a Bologna, dopo aver incontrato il comitato dei genitori. Il senso dell’interrogazione è: “ma perché diavolo solo in Emilia bisogna pagare per avere un corso di studi previsto dalle normative?”. I genitori stanno cercando sostegni e finanziamenti, cerchiamo tutti di dare una mano.




3) Il Pd o meglio le donne del Pd hanno incassato la settimana scorsa una vittoria. E’ passato alla Camera dei deputati il testo unificato delle proposte di legge Amici Bressa Villecco Lenzi ed altri; Mosca e Vaccaro; Lorenzin ed altri; Anna Teresa Formisano e Mondello; Sbrollini concernente “Disposizioni per promuovere il riequilibrio delle rappresentanze di genere nei consigli e nelle giunte degli enti locali e nei consigli regionali. Disposizioni in materia di pari opportunità nella composizione delle commissioni di concorso nelle pubbliche amministrazioni (C. 3466, C. 3528, C. 4254, C. 4271, C. 4415, C. 4697-A)”. Il provvedimento è stato approvato ed è ora al vaglio dell’altro ramo del Parlamento. E' un'opportunità in più per eleggere consigli comunali con una forte rappresentanza femminile: questo il senso della legge approvata, che prevede la possibilità di esprimere due preferenze (anziché una, secondo la normativa vigente) per i candidati a consigliere comunale. In tal caso, però, una preferenza deve riguardare un candidato di sesso maschile e l'altra un candidato di sesso femminile della stessa lista. Un meccanismo molto semplice che ci avvicina a quel concetto di democrazia paritaria che da molto tempo invochiamo per elevare la qualità del nostro vivere civile. Un meccanismo che cerca di valorizzare la capacità e l'attivismo delle donne nei processi di partecipazione politica. La legge approvata è coraggiosa e rappresenta un primo passo per abbattere quelle barriere che hanno limitato la partecipazione delle donne al governo del Paese.




Il risultato ottenuto è frutto di un impegno trasversale e in particolare per il Pd si deve alla determinazione di Sesa Amici.

Il testo approvato deve ora andare al Senato.







Lista completa »

· Visualizza i risultati per parola 'bologna' »

TAGCLOUD
legge di stabiità elezioni salute attività parlamentare sanità parità di genere pensioni affari sociali Bersani festa. unità welfare università decreto sanità donne legge di stabilità emilia-romagna bologna esodati terzo settore


AGENDA
07 agosto 2017
Casalecchio Festa Unit Piazza del Popolo: Donne e lavoro: violenze da fermare e diritti da acquisire
02 agosto 2017
Anniversario della strage alla Stazione di Bologna
13 luglio 2017
Testamento Biologico: perch una legge sul fine vita.

Archivio appuntamenti »

VIDEO



LINK
Camera dei deputati
www.camera.it
Partito Democratico
beta.partitodemocratico.it
Partito Democratico - Emilia Romagna
www.pder.it
Partito Democratico - Iscriviti al PD
www.pdbologna.org

Copyright Donata Lenzi - C.F. LNZDNT56H69A944X - Privacy policy - site by Antherica srl