»
Newsletter »
   HOME       BIOGRAFIA       I MIEI INTERVENTI       ARCHIVIO NEWS       COMUNICATI STAMPA       DOCUMENTI       CONTI IN TASCA       RESOCONTO DI MANDATO       CONTATTI   


Riflettere n. 2
23 aprile 2008

 
Grazie a tutti per i contributi arrivati. Alcuni di voi come Marcello Peri e Eugenio Melotti  mi chiedono un parere sul contributo dei  radicali, se  abbiano o no inciso. Per me alla fine è un pareggio, ma bisognerà vedere i flussi, comunque ci muoviamo intorno all'uno per cento, da soli non ci avrebbero portato di più, in ogni caso ci voleva ben altro.   

Ci sono alcune grandi questioni di fondo, a cui non riusciamo a formulare una linea di risposta convincente. Sono le questioni che attengono alla globalizzazione. Protezionismo economico o libertà dei mercati?  Tutela del lavoro e dei lavoratori e immigrazione. Sicurezza e coesione sociale. 
C'è un'altra Italia, un Italia   che non conosciamo e con la quale da poco, troppo poco tempo abbiamo  preso a dialogare. La nostra sconfitta è anche una sconfitta culturale. L'affermazione della Lega nasce anche da qui, dal timore dello straniero e dalla concorrenza con gli immigrati per l'accesso ai servizi e al lavoro (non esiste paese europeo dove l'immigrazione abbia superato il 7 % e che non sia in un primo tempo andato a destra ). Già in campagna elettorale negli incontri del pulmino delle candidate avevamo parlato con  operaie che ci avevano rappresentato la volontà di andare a destra, alla ricerca di una diversa risposta alla questione immigrati.
Ma se il welfare (inteso come rete di tutela universalistica alle difficoltà che si incontrano nella vita) non funziona bene, è selettivo al ribasso, non universale  e non  sufficientemente finanziato, allora ancora di più si è spinti a cercare l'altra sicurezza quella dei muri e delle linee di confine.
E il federalismo fiscale? Non è solo egoismo, ma anche la conseguenza della negativa valutazione sulla capacità delle amministrazioni del sud di usare bene delle risorse (quanto hanno inciso i rifiuti di Napoli?). Per questo non credo affatto all'utilità di una nostra diversa organizzazione (il partito del nord) sento il bisogno di una diversa proposta, di una politica per il Nord. Anche se dietro alla proposta di un partito per il nord c'è anche il tema della maggior valorizzazione delle leadership locali, tema che ho affrontato nella news precedente sul radicamento sul territorio. Va perseguito.
Astensionismo. Ne stiamo parlando troppo poco, ma il terzo  partito è quello dell'astensione,  a Bologna è stata di nove punti. Si lega fortemente ai temi dell'odio della politica, "sono tutti uguali e tutti ladri". Mancano 18 mila voti, alle amministrative potrebbero tornare. Non sottovalutiamo il fenomeno.

Dedicato al sig. Deaglio: le schede bianche sono ancora in calo, nessuno stavolta urla al complotto!
Dedicato alla Pdl: i brogli sono spariti!
Noi siamo in questo momento una piccola isola come ci ricorda Eugenio e concordo con Valentino Bianchini e Giovanna Dallari: "non dobbiamo arrenderci".







Lista completa »

· Visualizza i risultati per parola 'welfare' »

TAGCLOUD
decreto sanità salute bologna emilia-romagna terzo settore pensioni attività parlamentare affari sociali legge di stabiità università sanità elezioni Bersani festa. unità parità di genere esodati legge di stabilità donne costituzione


AGENDA
06 dicembre 2017
Alla vigilia di giorni decisivi per la legge sul fine vita e lo ius soli, ci troviamo domani a parlarne al Centro Sanrafl di Bologna...
04 dicembre 2017
"Biotestamento, l'importanza di scegliere": il Pd organizza un incontro "Biotestamento, l'importanza di scegliere" Oggi a Faenza alle 18, nella Sala Bigari della Residenza Municipale
02 dicembre 2017
Testamento biologico e principio di autodeterminazione della persona - Salerno Palazzo di Giustizia, ore 9.30

Archivio appuntamenti »

VIDEO



LINK
Camera dei deputati
www.camera.it
Partito Democratico
beta.partitodemocratico.it
Partito Democratico - Emilia Romagna
www.pder.it
Partito Democratico - Iscriviti al PD
www.pdbologna.org

Copyright Donata Lenzi - C.F. LNZDNT56H69A944X - Privacy policy - site by Antherica srl