»
Newsletter »
   HOME       BIOGRAFIA       I MIEI INTERVENTI       ARCHIVIO NEWS       COMUNICATI STAMPA       DOCUMENTI       CONTI IN TASCA       RESOCONTO DI MANDATO       CONTATTI   


Firmate firmate firmate
23 gennaio 2011

 
Scrivo di domenica prima di sapere come finiranno le primarie a Bologna. Ci sono sempre tante cose da dire  vi aggiorno poi sui temi locali e con news dedicate al lavoro parlamentare per dar conto di questa parte importante di attività. A lato il mio intervento al seminario del gruppo Pd della Camera sul welfare che prepara l' assemblea di Napoli del 28 e 29 gennaio e la mozione che noi donne Pd abbiamo promosso sul temi della violenza alle donne. Quando si dice le coincidenze !!! Va in aula lunedì e sarà votata martedì.
Lunedi sera sono a Savignano a parlare di testamento biologico. E il 27 vado in piazza a Bologna con la Cgil a sentire Susanna Camusso. Chi lavora oggi e paga i costi della crisi non va lasciato da solo. So che alcuni amici che mi leggono non sono d'accordo, parliamone su facebook.
Berlusconi. Il disonore è nostro, di tutti noi italiani. Per questo, indipendentemente dalle scelte politiche, se ne deve andare. Firmate e fate firmare l'appello! Mi interrogo in queste ore come riuscire a parlare ai tanti italiani che ancora lo giustificano (sembra incredibile ma è così) e lo scandalo internazionale mi sembra una buona ragione. Aggiungerei la debolezza evidente di un uomo prigioniero delle sue cattive abitudini, menato per il naso dagli  amici e spremuto dalla prima ragazza discinta che gli racconta una storia lacrimevole.  Poi ci vorranno anni per ridare un anima a questo paese dove i padri buttano le figlie nelle braccia del sultano e i giornalisti (Ostellino sul Corriere) danno la colpa alle donne che fanno carriera con il sesso (colpa solo delle donne?). Pd.  Questa fase ha ricompattato il Pd. Era ora. Le proposte di Veltroni al Lingotto dal punto di vista delle alleanze non divergono da  Bersani. Cito: "Resto convinto della proposta che nelle settimane passate tutto il partito ha avanzato e che io credo sia giusto rilanciare oggi. Un nuovo governo, non un ribaltone, che comprenda tutte le forze parlamentari, con un premier che sappia garantire un clima istituzionale nuovo. Un governo che si proponga di rasserenare la situazione, fronteggi le emergenze sociali e finanziarie, riformi  immediatamente la orrenda legge elettorale. Credo che questo, in altri paesi, farebbero forze politiche non egoiste, non dominate dalla furbizie tattiche. Forze che poi, in un clima repubblicano, tornerebbero a dividersi, in un bipolarismo maturo."
Sul piano dei contenuti esposti, con la capacità comunicativa che gli va riconosciuta, nella relazione di Veltroni si ritrovano le principali misure programmatiche approvate dall'Assemblea Nazionale di Roma e Varese: dall'Unione Europea, alla riforma della spesa pubblica, dal sostegno fiscale al lavoro femminile alle misure contro la precarietà, dalla regole per la democrazia sindacale alla partecipazione dei lavoratori alla governance delle aziende.
Stefano Fassina, nostro responsabile economia, ricorda  che sul lavoro, la convergenza di Modem sulla proposta di "diritto unico" del lavoro, approvata a maggio scorso, in alternativa alle varie ipotesi di "contratto unico" è un passo avanti importante anche se su questo tema divergenze rimangono.
Ho trovato poco generoso il presentare il lavoro di tutti come contributo di una componente ma pazienza! Il Pd, pur tra mille difficoltà e contraddizioni, definisce un profilo politico programmatico condiviso. Il grande merito di Bersani sta nel aver ridato dignità alle assemblee nazionali, un ruolo attivo e non di spettatori ai delegati quella è la sede del confronto nel merito, sarà così anche a Napoli.  Ci si divide allora sui contenuti e questo è comunque utile e ci fa uscire dalle forzate aggregazioni delle mozioni. Nasce un ala destra (Veltroni Fioroni Gentiloni) e un ala sinistra comincia a vedersi intorno a Cofferati. In un grande partito è naturale che sia così, poi si deve fare la  sintesi e la comunicazione esterna deve raccontare l'accordo non i distinguo. 





Lista completa »

· Visualizza i risultati per parola 'welfare' »

TAGCLOUD
esodati emilia-romagna Bersani università pensioni decreto sanità salute parità di genere welfare primarie elezioni terzo settore festa. unità donne sanità legge di stabilità legge di stabiità attività parlamentare bologna


AGENDA
10 luglio 2017
Festa Unit San Lazzaro di Savena. Iniziativa sul biotestamento
07 luglio 2017
Festa Unit di Casalfiumanese. Testamento biologico: consenso informato e disposizioni anticipate di trattamento
06 luglio 2017
UNA LEGGE SUL FINE VITA con Mina Welby. EMPOLI, Festa Unit PD, Circolo ARCI Ponte a Elsa, Via Livornese 325

Archivio appuntamenti »

VIDEO



LINK
Camera dei deputati
www.camera.it
Partito Democratico
beta.partitodemocratico.it
Partito Democratico - Emilia Romagna
www.pder.it
Partito Democratico - Iscriviti al PD
www.pdbologna.org

Copyright Donata Lenzi - C.F. LNZDNT56H69A944X - Privacy policy - site by Antherica srl