»
Newsletter »
   HOME       BIOGRAFIA       I MIEI INTERVENTI       ARCHIVIO NEWS       COMUNICATI STAMPA       DOCUMENTI       CONTI IN TASCA       RESOCONTO DI MANDATO       CONTATTI   


Scuola: il modello anni cinquanta
06 febbraio 2010

 
Non vi parlo di Bologna.  Il governo ha deciso e deciderà secondo la propria convenienza. Per questo dobbiamo continuare ad insistere per votare presto.
Questa newsletter ha un indirizzario vasto più di Bologna e interessato a temi nazionali. Vi segnalo per questo la decisione dell'ufficio di presidenza della camera di fare una newsletter settimanale, se vi interessa iscrivervi: www.deputatipd.it.
Vi suggerisco di leggere l'intervento di Bersani sul legittimo impedimento. E' chiarissimo, spiega cosa si sta decidendo e le ragioni della nostra opposizione. Se preferite il video si trova sul sito del Pd, su quello della camera alla seduta del 3 febbraio e su Youtube. Vale la pena. Aggiungo due interventi settoriali uno sull'emendamento vittorioso di Manuela Ghizzoni per la stabilizzazione dei ricercatori universitari e l'altro mio sull'innalzamento dell'età pensionabile dei medici.
Vi ho già parlato della riforma delle superiori. Aggiungo una considerazione: quello che avete sentito ai Tg è un piccola parte distorta. Si parla solo dei licei. Ma la riforma uccide i professionali tagliando le ore di apprendimento professionale. Negli stessi giorni nel 1441 quater il collegato al lavoro si è reintrodotta la possibilità di assolvere l'obbligo scolastico andando a lavorare con contratto di apprendistato, non è il corso di base di formazione professionale, è lavoro vero con solo duecento ore di formazione. Negli anni cinquanta si chiamava avviamento. Lì stiamo tornando, ad un mondo dove c'è chi ha gli strumenti e chi ne viene privato. Nella società della conoscenza l'equità sta nel garantire opportunità di accesso alla informazione e alla conoscenza indipendentemente dalla ricchezza finanziaria o culturale della famiglia di origine.
La proposta del governo non è motivata solo dal risparmio, ma da una idea di società, dove c'è una scuola per le classi dirigenti e una non scuola per chi sarà tutta la vita condannato ad un lavoro umile e subordinato. Intanto i posti di lavoro per chi ha studiato spariscono. Un' inchiesta del Corriere della sera del week end scorso stimava in quattromilioni gli italiani che sono andati all'estero per un lavoro migliore e più corrispondente ai propri studi e alle proprie aspirazioni.







Lista completa »

· Visualizza i risultati per parola 'Bersani' »

TAGCLOUD
parità di genere Bersani festa. unità università terzo settore salute bologna emilia-romagna attività parlamentare elezioni costituzione legge di stabilità legge di stabiità affari sociali pensioni donne sanità esodati decreto sanità


AGENDA
06 dicembre 2017
Alla vigilia di giorni decisivi per la legge sul fine vita e lo ius soli, ci troviamo domani a parlarne al Centro Sanrafl di Bologna...
04 dicembre 2017
"Biotestamento, l'importanza di scegliere": il Pd organizza un incontro "Biotestamento, l'importanza di scegliere" Oggi a Faenza alle 18, nella Sala Bigari della Residenza Municipale
02 dicembre 2017
Testamento biologico e principio di autodeterminazione della persona - Salerno Palazzo di Giustizia, ore 9.30

Archivio appuntamenti »

VIDEO



LINK
Camera dei deputati
www.camera.it
Partito Democratico
beta.partitodemocratico.it
Partito Democratico - Emilia Romagna
www.pder.it
Partito Democratico - Iscriviti al PD
www.pdbologna.org

Copyright Donata Lenzi - C.F. LNZDNT56H69A944X - Privacy policy - site by Antherica srl